Chirurgia

La chirurgia oncologica è una branca della chirurgia generale che necessita oltre alla conoscenza di base della chirurgia anche conoscenze specifiche relative alla biologia neoplastica.

La chirurgia oncologica risulta essere la terapia più efficace per trattare i tumori benigni, asportandoli ed eliminando il pericolo che essi si trasformino in tumori maligni.

Per la cura di tumori maligni, invece, la chirurgia non è sempre la strada più efficace da intraprendere, in quanto ogni tumore va trattato in modo diverso e si rendono necessarie anche le altre terapie. L’approccio multimodale nella cura del tumore negli animali consente di utilizzare le armi migliori senza mai influenzare lo stato di benessere del paziente.

Qualora il paziente necessiti di un intervento chirurgico, per ridurre al minimo le sue sofferenze, si opta per l’asportazione delle cellule tumorali in un solo intervento. A tal proposito è importante individuare la malattia il più presto possibile affinché si possa intervenire quando essa non ha raggiunto la sua massima espansione e poter procedere all’intervento chirurgico con un’efficacia maggiore.

La chirurgia oncologica si può suddividere, in base alla funzione che assume, nelle seguenti categorie:

  • Curativa: con il fine di eliminare la totalità delle cellule tumorali;
  • Palliativa: intervento chirurgico per ridurre il dolore e le sofferenze del nostro amico a quattro zampe;
  • Citoriduttiva: utile a ridurre le dimensioni della massa tumorale.

 

Contatta il dottore

    Dichiaro di aver letto e accettato l'Informativa sulla Privacy ai sensi dell'Art.13 D.lgs. 196/2003 sulla tutela dei dati personali*


    Risolvi il Captcha*

    Prova che sei umano selezionando l'icona corrispondente a Camion.