Linfoma del Cane e del Gatto

Il linfoma del cane e del gatto è una patologia neoplastica sistemica che interessa il sistema ematopoietico e riveste notevole importanza in medicina veterinaria. Prende origine dai tessuti linfatici come linfonodi, milza , midollo osseo, tuttavia può svilupparsi in tutti i tessuti dell’ organismo. Rappresenta l’23% delle neoplasie nel cane e il 30% nel gatto ed è una delle forme più chemio responsive sebbene il periodo di remissione sia, nella maggior parte dei casi, solo temporaneo (da pochi mesi a qualche anno).

È caratterizzato dalla proliferazione maligna e incontrollata delle cellule del sistema linfoide che interessa linfonodi, visceri (fegato, milza, intestino, stomaco) e altri organi (reni, cute, occhio, sistema nervoso centrale e periferico). Colpisce in genere cani adulti o anziani con una età media di 6 – 9 anni.

Puoi scoprire le varie tipologie di linfoma nelle razze feline all’articolo “linfoma del gatto

Le cause che portano ai linfomi nei cani, e tutte le loro caratteristiche, le puoi trovare all’articolo “linfoma del cane”

LEGGI APPROFONDIMENTO:

Linfoma del Gatto

Linfoma del Cane